proteine ​​del siero selezionato

Naturale Standard® Monografia Paziente, Copyright © 2016 (). Tutti i diritti riservati. distribuzione commerciale proibito. Questa monografia è destinato solo a scopo informativo, e non deve essere interpretato come specifica consulenza medica. Si consiglia di consultare un operatore sanitario qualificato prima di prendere decisioni sulle terapie e / o le condizioni di salute.

Il latte è costituito da due principali tipi di proteine, classe caseina e la classe siero.

proteine ​​del siero contengono alti livelli di aminoacidi essenziali. Essi sono utilizzati in gelati, pane, zuppa, formula di bambino, e altri prodotti alimentari.

Chiave per gradi

Allergie (prevenzione)

prodotti proteici del siero possono essere elaborati in vari modi. I prodotti finiti hanno spesso diversi livelli di proteine, zuccheri, sali minerali e grassi.

proteina del siero è una fonte facilmente digeribile di proteine. E ‘anche un integratore di proteine ​​popolare per migliorare la funzione immunitaria e la forza muscolare. Viene anche usato per aiutare a prevenire le malattie cardiache, diabete e perdita di tessuto osseo.

Ci sono buone prove per sostenere l’uso di proteine ​​del siero per alleviare i sintomi di allergia, riducendo l’appetito, e di fornire proteine. Vi è abbastanza buona prova per sostenere il suo uso per migliorare i livelli di zucchero nel sangue, aumentando la massa muscolare e la forza, e promuovere la perdita di peso. Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati.

Le dosi di seguito si basano sulla ricerca scientifica, pubblicazioni, uso tradizionale, o perizie. Molte erbe e integratori non sono stati accuratamente testati, e la sicurezza e l’efficacia non può essere provata. Marchi possono essere realizzati in modo diverso, con ingredienti variabili, anche all’interno della stessa marca. Le dosi inferiori potrebbero non essere applicabili a tutti i prodotti. Si consiglia di leggere le etichette dei prodotti, e discutere le dosi con un operatore sanitario qualificato prima di iniziare la terapia.

Dosi giornaliere di 20-30 grammi di proteine ​​di siero sono stati utilizzati, senza superare 1,2 grammi per chilogrammo di peso corporeo. Un frullato di proteine ​​del siero di latte contenenti dopo gli allenamenti è stato utilizzato.

Per ridurre l’appetito, proteine ​​del siero è stata presa per via orale in dosi singole, dosi fino a 60 grammi, o 0,5 grammi per chilogrammo di peso corporeo sotto forma di Fonterra WPI 894 o BiPRO®. proteina del siero è stato aggiunto a yogurt come una singola dose. proteina del siero è stata presa per via orale sotto forma di Lacprodan® DI-9213, contenente 1.000 millijoules di energia.

Nutrizione (fonte di proteine)

Per la densità ossea, latte contenente 30-40 milligrammi di proteine ​​del latte di base è stata presa per via orale per 6-8 mesi. Dosi di 30-60 milligrammi di proteine ​​del siero di latte di base sono state prese per via orale al giorno per 24 settimane. Una dose di 250 ml di una bevanda a base di latte scremato contenente 30 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale al giorno per due anni.

soppressore

Per broncospasmo (contrazione muscolare anormale del polmone), 30 grammi di proteine ​​del siero di latte denaturato è stata presa per via orale al giorno per otto settimane.

Diabete

Per il cancro, 30 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale al giorno per sei mesi.

Per il rischio di malattie cardiache, fino a 60 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per bocca 1-2 volte al giorno per 4-36 settimane. Una dose di 45 grammi di isolato di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale in dose singola a colazione. Milkshakes contenenti 45 grammi di siero di latte isolato (Lacprodan®-DI-9224) o l’idrolizzato di siero di latte (Lacprodan®-DI-3065) sono stati presi per bocca, come singole dosi. Una singola dose di 5 grammi di un peptide di siero di derivazione (NOP-47) è stato assunto per bocca ogni giorno. Fino a 15 grammi di matrice proteica malleabile (Wheygurte ™) è stata presa per via orale due volte al giorno per tre mesi.

Forza muscolare

Perdita di peso

Acne

Per le condizioni polmonari croniche, 12 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale due volte al giorno per sei settimane. Una dose di 20 grammi di siero di latte in pressione in 120 millilitri di succo di mela è stato preso per via orale per 16 settimane.

Per fibrosi cistica (accumulo di muco nei polmoni), siero di latte in salsa di mele è stato preso per via orale alla dose di 40 grammi al giorno per 28 giorni. Una dose di 10 grammi di isolato di proteine ​​del siero di latte (ImmunocalTM) è stato preso per via orale due volte al giorno per tre mesi.

Allergie (trattamento)

Per la disidratazione, una bevanda contenente 15 grammi per litro di proteine ​​del siero di impatto è stato preso per bocca più di un’ora in una singola dose.

La sclerosi laterale amiotrofica (SLA)

Per il diabete, le proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale in dose singola nelle seguenti forme e dosi: 45-55 grammi, presi da soli o aggiunti a zuppa o una patata, e dosi singole aggiunto ai pasti o bevande. Dosi di 5-10 grammi di frazione indice glicemico per abbassare il peptide (GILP) dal siero di latte in una singola dose sono state prese per via orale. proteina del siero è stata presa per via orale sotto forma di Peptamen®.

Densità ossea

Per migliorare i livelli di fosfato nelle persone sottoposti a dialisi, 30 grammi di un basso contenuto di fosfato e potassio basso concentrato di proteine ​​del siero di latte sono state prese per via orale al giorno per tre mesi.

Per migliorare la forza muscolare, proteine ​​del siero è stata presa per via orale nei seguenti dosaggi e / o forme: fino a 45 grammi mescolati con Gatorade, tre volte alla settimana per un massimo di 14 settimane; 1,2 grammi per solo o mescolato con polvere di saccarosio chilogrammo, al giorno per sei settimane, 30 grammi in bustine mescolato con il cibo o bevande, due volte al giorno per 36 settimane; 1,5 grammi per chilogrammo di siero di latte idrolizzato isolare al giorno per 10 settimane; 33 grammi come parte di una barretta proteica, al giorno per nove settimane; 1,5 grammi per chilogrammo immediatamente dopo l’esercizio e quattro volte al giorno per 14 giorni; 15 grammi prima e dopo l’esercizio per 21 settimane; 1,0 grammi per chilogrammo di polvere di proteine ​​del siero di latte al giorno per 14 settimane, e una proteina del siero di latte integratore latteria contenente, due volte al giorno per otto settimane.

Per prestazioni e recupero esercizio fisico, le proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale nei seguenti dosi e / o in forme: dosi singole di 2 per cento del siero di latte idrolizzato in una bevanda di prova o 25 grammi di acqua aromatizzata; 0,4 grammi per chilogrammo oraria con saccarosio; 44 grammi di gusto di arancia Maximuscle Promax ™ in dosi separate prima e dopo l’esercizio fisico, poi due volte al giorno per tre giorni; 42 grammi prima e dopo l’esercizio fisico; 1,2-1,5 grammi per kg al giorno con l’allenamento della forza.

Per la perdita di udito, un integratore di proteine ​​del siero di latte non denaturato ricco di glutatione è stata presa per via orale.

Per l’infezione da H. pylori, 2,5 grammi di immunitario concentrato di proteine ​​del siero (WPC-80) è stato assunto per bocca tre volte al giorno per 28 giorni.

Per infiammazione del fegato, 20 grammi di non denaturato isolato di proteine ​​del siero di latte ricco di cisteina è stata presa per via orale in due dosi divise mescolati con acqua, al giorno per 12 settimane. Una dose di 12 grammi di proteine ​​del siero aggiunto alla mousse è stata presa per via orale due volte al giorno per 12 settimane.

Per l’HIV, le seguenti dosi e / o forme di proteine ​​del siero sono stati presi per bocca: 40-45 grammi di 1-2 volte al giorno per 2-12 settimane; 8,4 grammi di Immunocal ™ al giorno per quattro settimane, poi 19,6 grammi al giorno per quattro settimane, poi 28 grammi al giorno per una settimana, e, infine, 39,2 grammi al giorno per tre settimane; 8.4-84 grammi di proteine ​​del siero di latte al giorno; 2,4 grammi per chilogrammo al giorno in una formula ad alto contenuto calorico, e 42-84 grammi al giorno in un glutamine- formula arricchita.

Per l’alta pressione sanguigna, 125-250 millilitri di bevande integrate con peptidi siero di latte o proteine ​​del siero (Alacen®) sono state prese per via orale al giorno per 12 settimane a due anni. Una dose di 20 grammi di idrolizzato di proteine ​​del siero di latte o proteine ​​del siero non modificato è stato preso per via orale al giorno per sei settimane.

Per la funzione immunitaria, 5 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale tre volte al giorno per otto settimane.

Per la nutrizione (fonte di proteine), 0,8 grammi per chilogrammo di proteine ​​(con il 50 per cento che sono proteine ​​del siero di latte) è stata presa per via orale al giorno per 15 giorni. Fino a 15 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale in dose singola. Le dosi di 0,3 grammi per chilogrammo di proteine ​​del siero a 0,48 grammi di caseina sono state prese per via orale in una singola dose.

Per la psoriasi, 5 grammi di estratto di proteine ​​del siero XP-828L è stata presa per via orale al giorno per 56 giorni.

Per la perdita di peso, le seguenti forme e / o dosi di proteine ​​del siero di latte sono stati presi per via orale: ProLibra ™ per 12 settimane; 240 kcal al giorno per due mesi; 25 grammi due volte al giorno per 12 settimane, 1 litro di una bevanda di siero a base di latte , giorno per 12 settimane; 51-52 grammi pacchetti contenenti 27,5 grammi di un integratore di proteine ​​del siero di latte formaggi-derivato (proteine ​​del siero concentrato-80), due volte al giorno per 23 settimane, e Designer Whey® per otto settimane.

Per la placca dentale, dentifricio proteine ​​del siero e polvere di dente (0-20 per cento) sono stati utilizzati per otto settimane.

Per le allergie, 10 grammi di proteine ​​del siero (HMS90 ™) sono state prese per via orale due volte al giorno per un mese. Le formule che contengono proteine ​​del siero idrolizzate sono state prese per via orale per i primi quattro mesi nei neonati.

Broncospasmo (contrazione muscolare polmonare anormale)

Per ridurre l’appetito, 1 grammo per chilogrammo o fino a 50 grammi di proteine ​​del siero di latte sono state prese per via orale in dose singola.

Burns

Per le ustioni, diete integrate con proteine ​​del siero ultrafiltrato sono state prese per via orale.

Per la paralisi cerebrale, 2,8 grammi per 100 millilitri di proteine ​​del siero idrolizzato è stata presa per via orale come un singolo pasto tramite pompa di alimentazione.

Per la fibrosi cistica, 20 grammi di siero di latte in pressione in salsa di mele è stata presa per via orale per 28 giorni. Una dose di 10 grammi di proteine ​​del siero di latte è stata presa per via orale due volte al giorno per tre mesi.

Per l’eczema, le formule infantili siero di latte parzialmente o estesamente idrolizzate sono state prese per via orale.

Per l’HIV, la proteina del siero di latte è stata presa per via orale una volta o due volte al giorno per quattro mesi, con la prima dose che rappresentano il 20 per cento del fabbisogno totale di proteine ​​al giorno, con un incremento del 10 per cento ogni mese più di tre mesi, fino a formare il 50 per cento del totale giornaliera fabbisogno proteico.

Per le malattie mitocondriali, 10 grammi di ProtherSOD® sono state prese per via orale al giorno per 60 giorni.

Per l’infezione, 0,3 grammi per chilogrammo di Beneprotein® sono state iniettate in vena ogni mattina per un massimo di 28 giorni.

Cancro

Questi usi sono stati testati negli esseri umani o animali. La sicurezza e l’efficacia non sono sempre stati dimostrati. Alcune di queste condizioni sono potenzialmente gravi e dovrebbero essere valutati da un operatore sanitario qualificato.

Paralisi cerebrale

logica di classificazione

condizioni polmonari croniche

Gli usi di seguito si basano sulla tradizione o teorie scientifiche. Spesso non sono stati accuratamente testati negli esseri umani, e la sicurezza e l’efficacia non sono sempre stati dimostrati. Alcune di queste condizioni sono potenzialmente gravi e dovrebbero essere valutati da un operatore sanitario qualificato.

Stipsi

La fibrosi cistica (accumulo di muco nei polmoni)

proteine ​​del siero può abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si consiglia cautela quando si usano farmaci che possono anche abbassare di zucchero nel sangue. Le persone che assumono farmaci per il diabete per via orale o di insulina devono essere attentamente monitorati da un professionista sanitario qualificato, tra cui un farmacista. regolazioni farmaco può essere necessario.

proteine ​​del siero può causare la pressione sanguigna bassa. Si consiglia cautela nelle persone che assumono farmaci che abbassano la pressione sanguigna.

proteine ​​del siero può aumentare il rischio di sanguinamento quando assunto con farmaci che aumentano il rischio di sanguinamento. Alcuni esempi includono l’aspirina, anticoagulanti ( “fluidificanti del sangue”), come il warfarin (Coumadin) o eparina, farmaci anti-piastrinici come il clopidogrel (Plavix), e farmaci non steroidei anti-infiammatori, come l’ibuprofene (Motrin®, Advil ®) o naprossene (Naprosyn®, Aleve®).

proteine ​​del siero può interferire con il modo in cui il corpo processi di alcuni farmaci che utilizzano il sistema di enzimi del fegato “citocromo P450”. Di conseguenza, i livelli di questi farmaci possono essere modificati nel sangue, e possono provocare effetti alterati o reazioni avverse potenzialmente gravi. Le persone che utilizzano i farmaci dovrebbero controllare il foglietto illustrativo, e parlare con un operatore sanitario qualificato, tra cui un farmacista, sulle possibili interazioni.

proteine ​​del siero può anche interagire con gli agenti che influenzano l’appetito, gli agenti che influenzano la larghezza dei vasi sanguigni, gli agenti che agiscono sul sistema immunitario, gli agenti che promuovono il latte materno, gli agenti che trattano anomalie del ritmo cardiaco, gli agenti che trattano i parassiti o vermi, albendazolo, alcool, alendronato , anti-allergia agenti, antibiotici, agenti antitumorali, agenti anti-infiammatori, agenti antiulcera, agenti antivirali, agenti di ossa, agenti che abbassano il colesterolo, agenti dentali, agenti di fertilità, agenti di cuore, agenti ormonali, indometacina, sali di ferro, agenti renali, levodopa, gli agenti fegato, polmone agenti, agenti che alterano l’umore, agenti muscolo-scheletrici, agenti del sistema nervoso, analgesici, agenti miglioramento delle prestazioni, agenti della pelle, agenti dello stomaco e dell’intestino, agenti di perdita di peso, e gli agenti cicatrizzanti.

proteine ​​del siero può abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si consiglia cautela quando si utilizza erbe o integratori che possono anche abbassare di zucchero nel sangue. i livelli di glucosio nel sangue possono richiedere il controllo, e le dosi possono avere bisogno di regolazione.

proteine ​​del siero può causare la pressione sanguigna bassa. Si consiglia cautela in persone che prendono le erbe o integratori che abbassano la pressione sanguigna.

proteine ​​del siero può aumentare il rischio di sanguinamento quando prese con erbe e integratori che si ritiene di aumentare il rischio di sanguinamento. Più casi di sanguinamento sono stati riportati con l’uso di Ginkgo biloba, e un minor numero di casi con aglio e saw palmetto. Numerosi altri agenti possono teoricamente aumentare il rischio di sanguinamento, anche se questo non è stato dimostrato in molti casi.

proteine ​​del siero può interferire con il modo in cui il corpo processi di certe erbe o integratori che utilizzano il sistema di enzimi del fegato “citocromo P450”. Di conseguenza, i livelli di altre erbe o integratori possono essere modificati nel sangue. Si può anche alterare gli effetti che altre erbe o integratori, eventualmente, hanno sul sistema P450.

proteine ​​del siero può anche interagire con gli amminoacidi, erbe anti-allergici e integratori, antibatterici, erbe antitumorali e integratori, erbe anti-infiammatori e integratori, antiossidanti, antiulcera erbe e integratori, erbe antivirali e supplementi, erbe ossa e integratori, calcio, colesterolo abbassano erbe e integratori, il colostro, rame, creatina, erbe dentali e integratori, erbe e integratori di fertilità, l’acido folico, fruttooligosaccaridi, erbe e integratori utilizzati per il cuore, erbe e integratori che influenzano l’appetito, erbe e integratori che influenzano la larghezza dei vasi sanguigni , erbe e integratori che colpiscono il sistema immunitario, erbe e integratori che promuovono seno latte, erbe e integratori che trattano anomalie del ritmo cardiaco, erbe e integratori che trattano i parassiti o vermi, erbe ormonali e integratori, ferro, erbe renali e integratori, leucina, limonene, erbe e integratori di fegato, erbe polmonari e integratori, maltodestrina, erbe e integratori che alterano l’umore, le erbe muscolo-scheletriche e integratori, erbe e integratori di sistema nervoso, acidi grassi omega-3, antidolorifici, erbe miglioramento delle prestazioni e integratori, probiotici, selenio , erbe della pelle e integratori, soia, spirulina, stomaco e intestino erbe e integratori, vitamine, erbe di perdita di peso e integratori, erbe cicatrizzanti e supplementi, e zinco.

Questa informazione si basa su una revisione sistematica della letteratura scientifica, ed è stata peer-reviewed e curato da collaboratori alla collaborazione Naturale di ricerca standard ().

metodologia monografia

2-metil butanal, butanal 3-metil, proteina 39kDa, acido proteine ​​del siero, Alacen®, alfa-lattoalbumina, alfa-lactorphin, aminoacidi, antiossidanti, apolipoproteina H-come le proteine ​​del siero di latte, Beneprotein®, beta-lattoglobulina A, beta lattoglobulina B, beta-lattoglobulina isoforma A, beta-lattoglobulina isoforma B, BiPRO®, bovina di siero di latte colostro, albumina sierica bovina (BSA), la transferrina bovina, bovino concentrato di proteine ​​del siero di latte, aminoacidi a catena ramificata, calcio, calmodulina, caseina, catepsina D, CD14, formaggio, siero del formaggio, del rame, del siero di latte ricotta, cisteina, lattoperossidasi denaturati, Designer Whey® proteine ​​in polvere, dimetil solfuro, proteine ​​della lattazione, avanzata proteine ​​life Extension, EQUIPRO ™, FIL (feedback inibitore della lattazione), folacin -di legame proteine, folato-binding protein (FBP), Fonterra ™, Fonterra WPI 894, furosina, proteina globulare, glutammina, glutatione, indice glicemico abbassamento frazione peptidica (GILP), glycolactin, glicomacropeptide (GMP), glicoproteina PP3, bile glicosilata sale lipasi -stimulated (BSSL), latte di capra siero di latte, siero di latte di capra, Gut Balance ™, HMS90 ™, ormoni, IgG1, IgG2, IgG frazioni ricche, Immune WPC-40 ™, Immunocal ™, Immnunofortis®, immunoglobuline, Impatto proteine ​​del siero, Lacprodan ® DI-3065, Lacprodan® DI-9213, Lacprodan® DI-9224, lattoalbumina, Lactermin ™, lattoferrina, lattoperossidasi, lactophorin, proteine ​​tarda lattazione, leucina, lisinoalanina, lisozima, magnesio, matrice proteica malleabile (MPM), MBP, methional, latte, proteine ​​del latte di base, dei componenti del latte, proteine ​​del latte, isolato di proteine ​​del latte, latte proteoso peptone-3, siero di latte concentrato di minerale, MUC15, NAN-HA®, N-glicani, NOP-47, NOP47, NZMP siero di latte concentrato di proteine ​​392 , Optimune ™, Peptamen®, fosfato, fosforilata beta-lattoglobulina, siero di latte fosforilata, ProLibra ™, prosaposina, omocisteina proteina N-linked, proteínas del Suero de La leche (spagnolo), PROther®, ProtherSOD®, siero di latte salato, il selenio, il siero albumina, acido sialico, siero dolce, trasformando β fattore di crescita, la crescita trasformando il fattore-beta-2 (TGF-beta-2), trichosurin, Ultra siero di latte 90®, proteine ​​del siero non denaturato, vitamina B12, WE80BG, WGP-88, siero di latte, proteine ​​del siero acido, frazione del siero di latte, siero di latte estratto fattore di crescita, Wheygurte ™, peptidi del siero di latte, siero di latte permeato, siero di latte concentrato di proteine, proteine ​​del siero idrolizzato, sieroproteine ​​isolate, siero di latte proteine, WPC-80, lo zinco.

La statunitense Food and Drug Administration non strettamente regolamentare erbe e integratori. Non vi è alcuna garanzia di forza, la purezza o la sicurezza dei prodotti, e gli effetti possono variare. Si deve sempre leggere le etichette dei prodotti. Se si dispone di una condizione medica, o se sta assumendo altri farmaci, erbe o integratori, si dovrebbe parlare con un operatore sanitario qualificato prima di iniziare una nuova terapia. Consultare un medico immediatamente se si verificano effetti collaterali.

Evitare in persone con allergia nota o sensibilità al latte o prodotti lattiero-caseari, compreso il latte di mucca, latte di pecora, latte di capra e latte di cavalla.

Reazioni allergiche (tra cui la diarrea, ritardo di crescita, coliche infantili, eruzioni cutanee, e vomito) sono stati riportati con l’esposizione a siero di latte.

proteina del siero è probabile sicuro per la maggior parte degli adulti se usato in quantità consigliate dal produttore.

Disidratazione

Placca dentale

proteina del siero è forse sicuro se assunto per via orale in dose singola fino a 50 grammi, o quando 30 grammi viene assunto per bocca ogni giorno per sei mesi.

proteine ​​del siero può causare anomalie del ritmo cardiaco, cambiamenti nei livelli di colesterolo, mal di testa, aumento del rischio di diabete, aumento della frattura o il rischio di osteoporosi, disfunzioni renali, danni al fegato, allo stomaco o sintomi intestinali (reflusso acido, gonfiore, costipazione, crampi, gas, aumento dei movimenti intestinali , problemi di movimento, nausea, riduzione dell’appetito, gonfiore degli arti, e disturbi di stomaco), e la sete.

proteine ​​del siero può abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si consiglia cautela nelle persone con diabete o basso livello di zucchero nel sangue, e in quelli che prendono i farmaci, erbe o integratori che interessano lo zucchero nel sangue. i livelli di zucchero nel sangue possono devono essere monitorati da un professionista sanitario qualificato, tra cui un farmacista, e le regolazioni farmaco può essere necessario.

proteine ​​del siero può aumentare il rischio di sanguinamento. Si consiglia cautela nelle persone con disturbi emorragici o in quelle che assumono farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento. aggiustamenti di dosaggio può essere necessario.

proteine ​​del siero può interferire con il modo in cui il corpo processi di alcuni farmaci che utilizzano il sistema di enzimi del fegato “citocromo P450”.

proteine ​​del siero può causare la pressione sanguigna bassa. Si consiglia cautela nelle persone con pressione sanguigna bassa o in quelle che assumono farmaci o erbe e integratori che abbassano la pressione sanguigna.

Possono verificarsi sonnolenza o sedazione. Usare cautela se guidare o usare macchinari pesanti.

Usare con cautela nelle persone che assumono farmaci, tra cui gli agenti che colpiscono il sistema immunitario e gli agenti che abbassano il colesterolo.

La dialisi (un trattamento per la disfunzione renale)

Diarrea

Eczema (infiammazione della pelle e gonfiore)

performance fisica (e recupero)

Fatica (lesioni spinali)

malattia da reflusso gastro-intestinale (reflusso acido)

Crescita

La perdita dell’udito

la prevenzione delle malattie di cuore

la funzione immunitaria

Infezione

infiammazione del fegato

prestazioni mentali

malattie mitocondriali

disturbi miocloniche (improvvisi, spasmi muscolari incontrollate)

Psoriasi (arrossamento della pelle cronica e irritazione)

disturbi di stomaco (sindrome dell’intestino corto)

Stress

infezione da H. pylori

Usare con cautela in persone con disturbi di stomaco o intestinali.

Evitare in persone con allergia nota o sensibilità al latte o prodotti lattiero-caseari, compreso il latte di mucca, latte di pecora, latte di capra e latte di cavalla.

Evitare nelle persone che stanno evitando l’uso di prodotti lattiero-caseari.

Evitare l’uso di proteine ​​del siero a lungo termine e in quantità eccessive.

fonti approvati di proteine ​​del siero devono essere utilizzati in alimenti per lattanti.

Vi è una mancanza di prove scientifiche sull’uso di proteine ​​del siero durante la gravidanza o l’allattamento. fonti approvati di proteine ​​del siero devono essere utilizzati in alimenti per lattanti. Le reazioni allergiche sono state riportate con l’esposizione a proteine ​​del siero, tra cui la diarrea, ritardo di crescita, coliche infantili, e rash.

Abrahao V. Nutrire la proteina del siero di latte intestino e disfunzionale. Curr.Opin.Clin.Nutr Metab Cura 2012,15 (5):. 480-484; Brewer MS. La riduzione del contenuto di grasso in carne macinata di manzo senza sacrificare la qualità: una revisione. Meat.Sci 2012,91 (4):. 385-395; Burd NA, Andrews RJ, West DW, et al. tempo muscolare sotto tensione durante l’esercizio fisico di resistenza stimola proteine ​​muscolari sub-frazionata risposte sintetiche differenziali negli uomini. J Physiol 1-15-2012,590 (Pt 2):. 351-362; Gouni-Berthold I, Schulte DM, Krone W, et al. La matrice proteica malleabile del siero di latte prodotto di fermentazione riduce le concentrazioni di TAG nei pazienti con sindrome metabolica: uno studio randomizzato controllato con placebo. Br.J Nutr 2012,107 (11):. 1694-1706; Gunnerud UJ, Heinzle C, Holst JJ, et al. Effetti di bevande pre-pasto con proteine ​​e aminoacidi sulla risposta glicemica e metaboliche in una successiva pasto composito. PLoS.One. 2012,7 (9):. E44731; Gunnerud U, Holst JJ, Ostman E, et al. Le risposte di aminoacidi glicemico, insulinemica e nel plasma di equi-carboidrati pasti latte, uno studio Pilot- di bovini e latte umano. Nutr J 2012,11: 83.; Jain SK. L-cisteina supplementazione come terapia adiuvante per il diabete di tipo-2. Can.J Physiol Pharmacol 2012,90 (8):. 1061-1064; Kerasioti E, Kiskini A, Veskoukis A, et al. Effetto di una speciale torta di carboidrati-proteine ​​sui marcatori di stress ossidativo dopo il ciclismo esaustivo negli esseri umani. Il cibo Chem Toxicol. 2012,50 (8):. 2805-2810; Kreger JW, Lee Y, e Lee SY. cambiamenti percettivi e driver di gradire in alto contenuto di proteine ​​snack estrusi. J alimentare Sci 2012,77 (4):. S161-S169; Mortensen LS, Holmer-Jensen J, Hartvigsen ML, et al. Effetti delle diverse frazioni di proteine ​​del siero di lipidi e di ormone risposte postprandiali nel diabete di tipo 2. Eur.J Clin.Nutr 2012,66 (7):. 799-805; Oftedal OT. L’evoluzione della secrezione lattea e le sue antiche origini. Animale. 2012,6 (3):. 355-368; Ramos OL, Fernandes JC, Silva SI, et al. film edibili e rivestimenti da proteine ​​del siero di latte: una recensione su formulazione, e sulle proprietà meccaniche e bioattive. Crit Rev.Food Sci Nutr 2012,52 (6):. 533-552; Ross EK, Grigio JJ, Inverno AN, et al. Immunocal (R) e la conservazione di glutatione come strategia neuroprotettivo nuovo per malattie degenerative del sistema nervoso. Recenti Pat CNS.Drug Discov. 2012,7 (3):. 230-235; Sheikholeslami Vatani D e Ahmadi Kani Golzar F. cambiamenti dello stato antiossidante e fattori di rischio cardiovascolare di sovrappeso giovani uomini dopo sei settimane di supplementazione isolato di proteine ​​del siero di latte e allenamento di resistenza. Appetite 2012,59 (3):. 673-678; van Calcar SC e Ney DM. prodotti alimentari a base di glicomacropeptide, una proteina del siero di latte basso contenuto di fenilalanina, forniscono una nuova alternativa per amino alimenti medici a base di acido per la gestione nutrizionale di fenilchetonuria. J Acad.Nutr dieta. 2012,112 (8): 1201-1210.

Questa monografia evidence-based è stato preparato dalla collaborazione Natural Research standard

Alta pressione sanguigna

Utilizza basata sulla tradizione o la teoria