convulsa vaccino tosse: faq

pertosse, o la pertosse, possono essere diffuse quando una persona infetta starnutisce o tossisce. Il più delle volte, si diffonde tra i membri della famiglia e altre persone in casa, come baby sitter.

Sotto l’Affordable Care Act, molti piani di assicurazione sanitaria forniranno servizi gratuiti di cura preventiva per bambini, tra cui visite di controllo, vaccinazioni e test di screening. Per saperne di più.

Assicurazione sanitaria Centro

Infanzia malattie che si deve sapere

La pertosse è molto facile da catturare. Se una persona nella vostra famiglia ha e non ha ottenuto il vaccino, è avere fino a un 90% di probabilità di contrarre esso.

A differenza di alcuni vaccini, il vaccino contro la pertosse non può proteggere contro la malattia per tutta la vita. Si può diventare meno immune 5 a 10 anni dopo l’ultima vaccinazione infanzia.

È probabile che non si può portare o diffondere la pertosse se non si dispone di alcun sintomo. Se hai ottenuto il vaccino, però, si potrebbe avere sintomi che sono mite ed essere ancora infettive. Si possono avere i sintomi del raffreddore prima e dopo, un colpo di tosse.

Il vostro bambino avrà una serie di scatti a queste età

Dopo la terza dose – dato all’età di 6 mesi – il vostro bambino sarà 80% al 85% immune da pertosse da 3 a 5 anni.

Tutti – compresi gli adulti – da 11 anni in su dovrebbe ricevere un vaccino di richiamo, chiamato Tdap. E ‘un tetano, la difterite e pertosse richiamo combinato.

In caso di gravidanza, si dovrebbe anche ottenere il vaccino, preferibilmente tra le settimane 27 e 36. È necessario per ottenere il vaccino ogni volta che sono in stato di gravidanza.

I rischi di DTaP, Tdap, e altri vaccini comuni sono bassi. L’effetto collaterale più comune è arrossamento o dolore nella parte del corpo dove hai preso il colpo. Si può sentire giù di corda o hanno un basso grado di febbre.

Le reazioni allergiche ai vaccini possono essere gravi, ma sono rari. Il rischio per la salute di ottenere il tetano, la difterite, la pertosse o è superiore al rischio di una reazione ai vaccini.

Lavarsi spesso le mani e che coprono tosse e starnuti possono tenere pertosse di diffondersi. Ma ottenere il vaccino (durante l’infanzia e di nuovo come un adolescente o un adulto) è il modo migliore per impedirlo.

FONTI

CDC: “Vaccini e vaccinazioni.”

CDC: “difterite, tetano e pertosse Vaccini: cosa che c’è da sapere.”

eMedicine: “pertosse”.

CDC del comitato consultivo in materia di immunizzazione.